Altrosapere

Il blog della contro-informazione

Archive for agosto 2009

Apri gli occhi – l’opinione pubblica

Posted by altrosapere su 8 agosto 2009

Ogni giorno la rete si riempie di notizie relative ad atti criminali commessi da politici e forze dell’ordine … basta leggere i blog di Marco Travaglio o di Beppe Grillo per farsi una cultura. Spesso i vari post sono correlati da un buon numero di commenti di lettori indignati, arrabbiati, disgustati, che spendono ogni tipo di insulto verso i protagonisti delle varie storie di “malaitalia”.
A leggere in giro per la rete il 100% degli italiani è stanco di questo governo, di questa benzina che sale, dei continui furti che ci vengono fatti ogni giorno (i tassi del mutuo della casa rappresentano un furto, le aliquote delle nostre tasse sono soltanto un furto visto che poi lo stato non offre alcun tipo di assistenzialismo).
La cosa che accomuna tutti i danni che ci vengono recati è il fatto che devono essere eseguiti all’insaputa del popolo … perchè? … perchè l’opinione pubblica è ancora l’arma più efficace contro i ladri.
Chi ruba lo fa di notte, al buio, chi tradisce lo fa all’insaputa di chi è tradito, perchè? … Perchè altrimenti, è presumibile pensare, che la vittima reagisca e diventi carnefice e il carnefice diventa vittima …
Tuttavia, l’italiano medio, continua a credere che tanto “cosi fan tutti e non ci sta niente da fare” … e ancora una volta mi chiedo … perchè?
Non sarà perchè è più facile lamentarsi del “governo ladro” e stare comodamente seduti sul divano a guardare i reality show, piuttosto che rendersi conto che ogni singola voce di un coro è fondamentale?? Non sarà perchè è più facile e comodo pensare che tanto le cose non si cambiano piuttosto che alzarsi in piedi e dire “a me così non va”??

Un esempio è il continuo lamentarsi del costo della benzina … Sono anni che in rete circola l’iniziativa di boicottaggio di una compagnia petrolifera alla volta per costringere l’abbassamento dei prezzi, ossia l’idea di non fare benzina presso i distributori della IP fino a quando il costo della benzina non sia calato … e allora si boicotta la Shell e poi l’Agip e così via … ogni compagnia in una settimana perderebbe tanto di quel profitto da non aver altra scelta che abbassare i prezzi … basterebero 7 giorni … 7 giorni e potremmo decidere noi quanto pagare un pieno … 7 giorni in cui l’unica fatica sarebbe quella di selezionare il distributore di benzina adeguato.

Il popolo (cioè ognuno di noi) ha un potere enorme, basta agire con astuzia e cultura … non guardiamo più i telegiornali che non fanno notizia ma solo gossip e le reti televisive saranno costrette a dare le notizie altrimenti perdono i soldi degli sponsor, non accettiamo mutui col 7% di interesse e le banche saranno costrette ad abbassare i tassi altrimenti avranno meno denaro a disposizione, non andiamo più a concerti che costano più di 40 euro e i prezzi caleranno altrimenti le case discografiche non guadagneranno più niente …

Basta poco … che ce vò!? … solo che si versano più lacrime per le preghiere esaudite che per quelle non ascoltate.

Annunci

Posted in apri gli occhi | Leave a Comment »